I Trascorsi Corali

La musica ed il bel canto in particolare a Sinnai ha sempre avuto numerosi estimatori. Infatti a partire dagli inizi del secolo scorso e precisamente nel settembre 1919  fu costituita la Banda Musicale Giuseppe Verdi (allora denominata “Società Filarmonica Sinnai”), fu costituita subito dopo la prima guerra mondiale, per iniziativa di alcuni ex combattenti cui si unirono altri volenterosi cittadini, sotto la direzione del Maestro Adolfo Rachel. Nel 1930 la direzione fu affidata al musicista Sinnaese Guglielmo Murgia, allievo dello stesso Rachel. Sotto la sua direzione la banda vinse importanti premi e concorsi. Fondò per primo la Corale Polifonica (la Scola Cantorum) e diresse per dieci anni il Coro in seno al Gruppo Folcloristico Serpeddì Sinnai, componendo e armonizzando importanti canzoni sarde. L’attività corale del Maestro G. Murgia raggiunge il suo apice dal punto di vista tecnico esecutivo, quando con il  “Gruppo Folkloristico Serpeddì Sinnaipartecipa al concorso per i canti a Lienz (Austria) nel 1962 e a Llangollen nel Galles (Gran Bretagna) nel 1965, sotto la presidenza del sig. Antonino Pilleri.

Il “Coro” Folkloristico Serpeddì Sinnai a Piedigrotta – Napoli, nel 1958.

Il Gruppo Folkloristico Serpeddì Sinnai con il Gruppo Folk Sinnai a Piedigrotta – Napoli, nel 1958.

Il Gruppo Folkloristico Serpeddì Sinnai – Teatro G. Verdi  di Sassari 10/10/1963 per la registrazione di  Canzonissima (Gran Premio).

La Regione  Sardegna contro Abruzzo e Molise, direzione musicale Gianni Ferrio, Presentatori: Amedeo Nazzari e Delia Scala, regia Piero Turchetti e Romolo Siena.

In alto da sinistra: Mariella Serra,  Renata Pittirra,  Elena Sotgiu,  Il Maestro Guglielmo Murgia,  Adele Pittirra,  Speranzina Corona,  Gina Corona,  Miriam Tremulo .

In basso da sinistra: Fausto Surcis,  Fausto Serra,  Bruno Serreli,  Ninni Manca,  Ubaldo Serra,  Romano Asuni,  Masino Corvetto,  Ernesto Meloni e Dario Cappai.

Il “Coro” con Amedeo Nazzari.

Il “Coro” con la consorte di Karim Aga Khan IV.

IL Maestro Guglielmo Murgia impegnato nella direzione del canto.

Il Maestro Guglielmo Murgia, nacque a Burcei il 21/07/1905 e visse a Sinnai dove istituì la Corale Polifonica (Scola Cantorum). Fu direttore per dieci anni del “Coro” del Gruppo Folkloristico Serpeddì Sinnai.

In Galles, Llangollen Intenational Musical Eisteddfod  06 – 11 luglio 1965, da sinistra: Miranda Serreli, Amelia Surcis, Bonarina Lecca e Bruno Tremulo con la chitarra.

Ampio risalto al “Coro” Folkloristico Serpeddì Sinnai nel giornali locali inglesi per il successo ottenuto.  Sopra: Cecilia Murgia.

Programma per i canti e dei balli a Llangollen.

Ordine di esibizione per le corali nella cat. maschile/femminile.

Le prime tre nazioni vincitrici nella cat. balli folkloristici.

Le prime tre nazioni vincitrici nella cat. canti folkloristici.

Il programma del “Coro” Folkloristico Serpeddì Sinnai proposto in Germania nel 1967 comprendeva n. 11 canti e due balli:

Il “Serpeddì” era un sodalizio che prevalentemente cantava e cantava bene.

Nel 1968 il “Coro” a Zagabria ( ex Jugoslavia ) è diretto dal Maestro Remigio Aledda.:

Arazzo del Gruppo Folkloristico Serpeddì SINNAI,  primi anni 60.

Significhiamo che negli anni 1956/1963 ci fù un brulicare di formazioni folcloristiche, per il ballo e per il canto, che nacquero velocemente e altrettanto velocemente si separavano cambiando denominazione come il “Gruppo Folkloristico Giovanile Sinnai” nato nel 1956, per poi prendere il nome di “Gruppo Folkloristico ENAL – Sinnai” nel 1958. Però, sempre quel gruppo nato nel 1956 continuò la sua operosità con l’appellativo di “Gruppo Folkloristico Serpeddì Sinnai” dal 1963 in poi. Il “Serpeddì” sotto la presidenza di Antonino Pilleri, avvalendosi della preziosa collaborazione artistica del  M° Guglielmo Murgia in qualità di direttore del “coro” proseguì la sua attività sino al 1968, quando la direzione fù affidata al M° Remigio Aledda. Il Gruppo Folkloristico Serpeddì SINNAI cessa la sua attività a fine anno 1974.

Il Gruppo Folkloristico Serpeddì Sinnai, aprile 1972.

Il Gruppo Folkloristico Serpeddì Sinnai alle Olimpiadi di Monaco agosto 1972, da sinistra: Giovanni Puggioni, Giancarlo Montis, Gianni Cappai, Leletto Saddi, Gianfranco Manca, Masino Pilleri e Sig. Giovanni Melis in abito,  sedute: Nuccia Manca, Luisella Manca, Giuliana Spiga, Rita Pinna, Patrizia Tidu, Mariangela Melis.

Arrivando ai giorni nostri, ricordiamo l’istituzione nel 1975 di un’altra importante formazione corale, la Licinio Refice, voluta dal compianto Don Carmine Fais. Alcuni componenti il Ns. Coro ne hanno fatto parte sin dalla sua istituzione.

Coro Serpeddì Sinnai

Llangollen International Musical Eisteddfod, 1- 7 Luglio 2019

Da un accesso agli atti presso gli archivi dell’organizzazione, nel campo di Eisteddfod in data 06/07/2019, abbiamo verificato quanti Cori Sardi avessero partecipato al Concorso Corale più vetusto e importante al mondo per il canto popolare, dal 1948 a tutt’oggi:

1958 – Polifonica Santa Cecilia Sassari

n. 1 Primo Posto 

1965 – Gruppo Folkloristico  Serpeddì Sinnai                                                     Direttore  M° Guglielmo Murgia   –  Presidente Antonino Pilleri
1975 – Coro C.U.M.  Cagliari                                                                                 Direttore M° Gustavo Melis  – Presidente                                                        n. 1 Terzo Posto
2000 – Coro Sos Canarios  Nuoro                                                                        Direttore Bobore Nuvoli – Presidente                                                                  n. 1 Primo Posto
2001 – Coro Gusana  Gavoi                                                                                Direttore Mauro Lisei – Presidente                                                                          n. 1 Terzo Posto
2002 – Coro sos de Santu Matteu Bono                                                          Direttore Franco Caria – Presidente  Ubaldo Mulas
2008 – Coro Iddanoa Monteleone Villanova Monteleone              Direttore Paolo Carta – Presidente
2008 – Coro Vadore Sini Sarule                                                                         Direttore Costantino Mirai – Presidente Salvatore Noli
2019 – Coro Serpeddì Sinnai                                                                                Direttore Andrea Desogus – Presidente Antonio Lussu                              n.1  Quinto posto  –  Cat. A9 (Folk Adulti)                                                            n.1  Sesto posto  –     Cat. A4  (Cori Maschili)

 

Canti in lingua sarda campidanese